L'Azienda

Gusto e ricercatezza dedicati ai tessuti d’eccellenza.

La Drapers distribuisce stoffe che si distinguono per stile e qualità, della lavorazione come delle materie prime utilizzate, selezionate per soddisfare il gusto di tutti i clienti con tessuti essenziali nel guardaroba maschile e le chicche più sfiziose. Inoltre viene riservata speciale attenzione al servizio, fatto di assistenza, rapidità e puntualità delle consegne.

Storia

1956

Arturo Lolli fonda la Drapers nel cuore storico di Bologna, mettendo a frutto l’esperienza di decenni di lavoro con le aziende più qualificate nel settore tessile. L’azienda coinvolge l’intera famiglia Lolli e un selezionato gruppo di collaboratori.

1974

Assumono la gestione i figli Giovanni e Domenico. Quest’ultimo si dedica alla ricerca e alla selezione dei tessuti e si occupa di commerciale. In questi anni la Drapers inizia ad affacciarsi ai mercati europei e iniziano anche le prime vendite presso i confezionisti e le aziende specializzate del “su misura”.

1980

I risultati positivi del mercato, grazie alla new wave dei nuovi stilisti italiani emergenti, incoraggiano Drapers ad aprirsi a livello internazionale.

2005

Celebrando cinquant’anni di attività, la Drapers si trasferisce in una sede più ampia, passando dal centro storico di Bologna alla zona commerciale, meglio attrezzata a livello logistico.

2006

Il gruppo Vitale Barberis Canonico S.p.A. acquista il 35% delle quote Drapers, prendendo parte con entusiasmo al crescente successo dell’azienda bolognese: una collaborazione che diverrà sempre più importante negli anni a venire.

2014

Il gruppo Vitale Barberis Canonico S.p.A. acquisisce un altro 16% di Drapers, salendo al 51% delle quote.

2015

La Drapers inaugura il suo primo negozio di tessuti esclusivi online: diventa così possibile consultare una vasta gamma di stoffe, grazie a bellissime foto, selezionate e archiviate con cura in base a caratteristiche e occasioni d’uso. 

2018

Il gruppo Vitale Barberis Canonico S.p.A., dopo tredici anni di collaborazione con Drapers, ne acquisisce il restante 49%, assumendo così l’intera proprietà.

Oggi

Subentra una nuova gestione, guidata da un gruppo di giovani entusiasti e decisi a collaborare in modo sempre più attivo con il team della Vitale Barberis Canonico, in una crescente sinergia.

Condivida questa pagina

Si è verificato un errore.

La ricerca non ha prodotto alcun risultato.